Magliana Vecchia, bonificata l’area verde di via Pino Lecce

Ancora una bonifica effettuata da AMA in collaborazione con il Dipartimento Tutela Ambiente di Roma Capitale e l’amministrazione del Municipio.
Sono state difatti rimosse 120 tonnellate di rifiuti dall’area verde situata in via Pino Lecce,
ai margini dell’omonimo parco. In quest’area, ora ripulita, potrà quindi continuare l’opera di riqualificazione che vede una destinazione comune degli spazi che sono utilizzati come Orti Urbani.
Negli anni le amministrazioni capitolina e municipale molto hanno fatto sul tema della promozione e della regolamentazione degli Orti Urbani, un’istituzione che permette una reale promozione del territorio pubblico e la salvaguardia di aree che vengono così preservate dal degrado, dall’abbandono, dagli usi impropri e, allo stesso tempo, posso essere rivissute in un’ottica di appartenenza e riappropriazione del proprio territorio da parte dei cittadini.

Pino Lecce

Manutenzione aree verdi: presto interventi in tutta la Città e nel Municipio XI

Dopo la sospensione e la revoca di 58 bandi per la manutenzione del verde decisa a seguito degli interessi illeciti che sono emersi con l’inchiesta “Mondo di Mezzo” e vista quindi la difficile situazione in cui versa il verde cittadino ed il rischio di incendio per alcune zone, l’Amministrazione Capitolina ha deciso di mettere in campo una task force che nelle prossime settimane sani questa situazione in attesa che le nuove gare d’appalto vengano perfezionate.

La task force sarà composta da 300 operatori del servizio giardini, 65 operatori Ama, 40 operatori del Dipartimento SIMU(Sviluppo infrastrutture e manutenzione urbana) coadiuvati da 100 volontari della Protezione Civile e da 10 aziende agricole ed utilizzerà 23 trattori, 80 mezzi AMA e 70 decespugliatori per ripulire aree per un totale di 7 milioni di mq, con interventi che riguarderanno le aree maggiormente a rischio incendio come le principali arterie stradali, i parchi urbani oltre che le zone che maggiormente necessitano di interventi di decoro.

Nel nostro Municipio si interverrà sulle aree verdi lungo via Isacco Newton, il Comprensorio della Convenzione M2 Alitalia (Via Masala/Marchetti), via dei Chiaramonti, Villa Bonelli che rientra nel Verde Storico Archeologico, i Parchi di via Fulda e Trullo Sud (Grandi Parchi Urbani), le aree di Verde Attrezzato di Quartiere di via Vincenzo Vela e l’area di sosta di via Sbricoli a Corviale.

Una volta svolti questi interventi, e conclusi gli affidamenti si tornerà ad una situazione di normalità dove gli interventi potranno essere programmati e il tutto sarà, dopo molti anni, gestito in maniera efficienti, anticipando dove possibile alcuni interventi come dimostrano sia l’avvio del monitoraggio fitostatico partito pochi giorni fa sulle alberature presenti nei plessi scolastici che consentirà, alla fine del lavoro degli agronomi, di poter avere una scheda tecnica per ciascuno albero, che la gara europea pubblicata in questi giorni per affidare il servizio di censimento, monitoraggio, sorveglianza, custodia e pronto intervento 24 ore su 24 delle oltre 80 mila alberature stradali.

Scarica le slide del Piano Antincendi

operazione-boschi1

Al via il piano per la pulizia delle strade, si toglieranno anche le auto abbandonate

Partirà da settembre prossimo il piano di pulizia delle strade che grazie ad un lavoro coordinato tra Istituzioni municipali, Polizia Locale e Campidoglio, prevederà, attraverso specifiche ordinanze di disciplina del traffico, di liberare dalle auto in sosta i circa 3.100 km di strade individuate e che, una volta sgombre, potranno essere oggetto di quella pulizia profonda così tanto necessaria e che, una volta fatta, renderà indubbiamente più efficace anche le normali operazioni di pulizia che sono già in essere.

Roma, 8 giugno 2009. Foto di Alessandro Para.

Vittoria AMA su Colari, finita l’era di Cerroni e di Malagrotta

Appena arrivata la notizia che AMA ha vinto il lodo arbitrale contro la COLARI che pretendeva un risarcimento di 900 milioni di euro dalla municipalizzata capitolina: finisce definitivamente il monopolio di Cerroni e di Malagrotta, una vittoria per il Sindaco Marino la Maggioranza di centro sinistra e per i cittadini della Valle Galeria.

Questa rappresenta una rivoluzione, dopo di dati incoraggianti della raccolta differenziata (in alcuni municipi oltre il 50%) e la diffusione del porta a porta in un sempre numero maggiore di zone della città, ed il bando europeo annunciato nei giorni scorsi dall’Amministratore Delegato di AMA per trattare 600 mila tonnellate annuo di rifiuto indifferenziato (togliendo quindi dagli impianti di Malagrotta), mostra una volta per tutte che l’era Cerroni è finita.

E’ finito così un monopolio lungo quasi quarant’anni che ha visto sempre una politica accondiscendente e che solo con la Giunta Marino ha finalmente avuto il coraggio di cambiare riportando la legalità in un settore fortemente viziato da irregolarità ed abusi, di trasformare i rifiuti non in un costo ma in una risorsa, di iniziare il lavoro di riqualificazione della Valla Galeria. Questo passa non sono per gli interventi di ripristino ambientale previsti e di mitigazione del danno ma anche da vittorie come questa che costituiscono un piccolo risarcimento morale per chi da sempre combatte in difesa di un territorio che per anni subito gli effetti di una politica distante e ha visto gravare su di se il peso dell’indifferenza di una città intera.

Muratella, domenica di raccolta dei riufiuti ingombranti

Un domenica mattina dedicata alla raccolta dei rifiuti ingombranti, rifiuti particolari e RAEE al Centro Mobile di Raccolta che è stato allestito dall’AMA a Muratella.
Un importante progetto fortemente voluto dal Municipio per incrementare la raccolta differenziata e il decoro della città e che ha visto tanti cittadini partecipare e confluire nel parcheggio di via Pezzi, trasformato per un giorno in isola ecologica.
Vecchi computer, ferri da stiro ma anche olii esausti e batterie, farmaci scaduti, materassi, mobili, divani e materiale elettrico non più utilizzabile, tutti correttamente smaltiti in un’operazione perfettamente riuscita e che sarà replicata in altri quartieri del Municipio (Piana del Sole e Magliana i prossimi) e che nel tempo acquisirà carattere ricorrente permettendo ai cittadini da un lato di poter pianificare lo smaltimento dei di questo tipo di rifiuti e dall’altro contribuendo a creare una coscienza ecologica e l’educazione civica.

Locandina Centri Mob_A3 Mun XI_Muratella_bis_V4