Portuense: il Consiglio approva la delibera, un altro passo verso la realizzazione del Parco Ruspoli

Oggi il Consiglio del Municipio XI ha approvato la delibera che dà l’avvio alle procedure di esproprio, propedeutiche alla realizzazione del Parco Ruspoli, un’opera fortemente voluta sia da questa amministrazione municipale che da quella precedente che, a fianco dei cittadini, hanno costruito con tenacia il percorso che ha portato all’atto approvato questa mattina. – Lo dichiara Emanuela Mino, Presidente del Consiglio del Municipio XI.

Una vicenda non semplice, cominciata con la realizzazione del Pup Ruspoli e la richiesta da parte del Municipio di controbilanciare l’opera con la costruzione di un parco che potesse essere a servizio dell’intero quartiere. Da allora e dalla progettazione partecipata sono passati ben tre anni durante i quali il Municipio ha continuato, a fianco dei cittadini, a chiedere il mantenimento del finanziamento e la possibilità di dar seguito al progetto. Ora, con la somma necessaria a bilancio, il progetto approvato e la delibera di oggi, sarà possibile chiedere al Commissario Tronca al Commissario Tronca di dare il via libera all’atto conclusivo in tempi brevi, in modo da consentire l’avvio delle procedure di esproprio e poter salutare, al più presto, l’apertura di questo polmone verde che tanti cittadini attendono.

Parco Ruspoli

Trullo, nuova area verde in Via Monte delle Capre

E’ stata inaugurato il giardino “Stelle di Arvalia”, un’area verde all’interno della Scuola Arvalia. Il nuovo parco giochi, nato grazie alla collaborazione tra Municipio, insegnanti e genitori, è stato inserito in uno spazio inutilizzato nel cortile della scuola ed il nome è stato scelto dagli stessi alunni.
Oltre ai giochi per i bambini il giardino è stato dotato di sedute per consentire la sosta e la socializzazione.
Anche il percorso effettuato per arrivare all’apertura di questo giardino si incardina nella direzione di un lavoro che mette come obiettivo quello della tutela e della valorizzazione di quelle aree che, inutilizzate o degradate, possono divenire nuovi spazi fruibili dai cittadini.

Stelle di Arvalia

Villa Bonelli, ripristinate le fontane del parco

Sono nuovamente funzionanti le due fontane di Villa Bonelli, dopo l’intervento del Municipio che contribuisce a rendere più piacevole e curato il parco che circonda la Villa dell’800, restaurata nel 2004 e che, divenuta proprietà del Comune di Roma già negli anni Ottanta,
ospita la Presidenza del Municipio ed è frequentata quotidianamente da tanti cittadini che hanno apprezzato questo miglioramento.

Sono soddisfatta e ritengo che l’opera di ripristino e di cura del decoro delle aree verdi debba andare avanti, anche negli altri parchi e giardini del Municipio, che sono un patrimonio del quale dobbiamo avere sempre più cura magari anche, come già succede in alcune realtà, con l’aiuto diretto di gruppi di cittadini e associazioni.

Trullo: anche oggi attacchi intimidatori al Consultorio, alle 16 ci sarà un sit-in di solidarietà

Desidero esprimere la mia vicinanza agli operatori del consultorio del Trullo di Via Brugnato che anche questa mattina è stato oggetto di atti vandalici: dopo aver sigillato la scorsa settimana la porta di accesso, ignoti hanno oggi sabotato l’impianto di condizionamento. – lo dichiara Emanuela Mino, Presidente del Consiglio del Municipio XI.

Il consultorio del Trullo è una storica presenza del quartiere, un punto di riferimento per ragazzi, ragazze, adulti e coppie, perché svolge una preziosa funzione di assistenza sui temi legati alla natalità, alla consulenza psicologica e sulla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibile.

Nell’attesa che le indagini individuino i responsabili e possa ristabilirsi un clima sereno, il Municipio XI ha organizzato un sit-in di solidarietà a Piazza Cicetti alle ore 16, perché è dovere delle Istituzioni stare vicino e sostenere quei luoghi che, soprattutto in quartieri così complessi come questo, costituiscono elementi di collante sociale e punti di ascolto e di aiuto per la nostra comunità.

Consultorio Trullo

No all’installazione di un antenna di telefonia in via Lenin

Il Consiglio del Municipio XI ha approvato all’unanimità la mozione, di cui sono firmataria, che dice no all’installazione di un’antenna che la Vodafone ha chiesto di installare sul tetto dell’Ufficio postale di via Lenin al Portuense.

La richiesta di installazione dell’impianto di telefonia mobile (SRB – Stazione Radio Base), ritengo non possa essere accolta in quanto la struttura sarebbe troppo vicina ad abitazioni, a scuole (all’Istituto Ruiz e all’Istituto Colle La Salle), oltre che agli uffici dell’INPS e in contrasto con quanto stabilito dal regolamento per la localizzazione, l’installazione e la modifica degli impianti di telefonia mobile, approvato dall’Assemblea capitolina nel maggio scorso. Questo regolamento prevede, tra l’altro, che zone considerate preferenziali e quindi più idonee per l’installazione di antenne, devono essere le aree libere prevalentemente non edificate o a basso carico urbanistico.,

Nella mozione, oltre alla contrarietà espressa dal Consiglio, è contenuto l’impegno al Presidente e la Giunta municipale affinchè intraprendano tutte le azioni utili, anche nei confronti del Commissario Straordinario e degli uffici competenti, perchè tale intervento non venga autorizzato dal Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale.

Un’approvazione importante quindi quella di questa mozione che segna un punto a favore del decoro urbano, della salute pubblica e della tutela dell’ambiente e che restituisce sollievo ai cittadini che, preoccupati, chiedevano un intervento rapido e tempestivo delle Istituzioni.

Antenna